Analisi del 150 (2020) di Nokia.

Premessa 

Quando si tratta di confrontare gli smartphone tra loro, si hanno diverse opzioni. A seconda che siate un utente esperto o un principiante, le scelte sono diverse. Ora vediamo i risultati dei nostri test situazionali.

 Il design di questo 150 (2020) corrisponde ad un prodotto di base. Con prestazioni inferiori, non raggiunge il livello dei migliori. In conclusione, è una scelta di prezzo.
 

Evitare di scegliere questo telefono per
Guardare i video

Il 150 (2020), abbastanza per l’uso di Internet? 

Il vostro smartphone deve essere in grado di accompagnarvi in ogni momento. Lo utilizzerete per telefonare, ma anche per navigare e cercare informazioni su internet.
 Un modello che sta in tasca: il 150 (2020). Infatti, con i suoi 2.4 pollici, è uno dei più piccoli modelli attualmente disponibili sul mercato.
 Sarà più difficile cliccare su questa piccola area. Non immaginate nemmeno di guardare un film in buone condizioni. A quel punto vi pentirete di avere uno schermo più grande.
 A volte è conveniente avere più telefoni in uno. E questo modello può gestire più SIM. Cioè è possibile avere più abbonamenti attivi nell’apparecchio. Questo modello consente di gestire più operatori. Questo sarà conveniente per chi viaggia regolarmente.
 Dettaglio che manca su questo 150 (2020) è l’assenza di vetro rinforzato. Nessuna protezione contro graffi o urti che possono verificarsi durante la vita di tutti gli smartphone. È una buona idea acquistare una protezione per lo schermo adattabile come complemento. Un punto negativo, tuttavia, è la capacità della batteria. I 1020 mAh dureranno a malapena un giorno, tra una chiamata e l’altra, tra una chiamata e l’altra, tra un SMS e l’altra o tra un gioco e l’altro. Per precauzione, è possibile che nelle vicinanze sia disponibile una batteria esterna.
 Sulla questione del caricamento, Nokia ha fatto in economia, cioè senza la carica veloce. Comodo da usare, avrebbe reso possibile una rapida ricarica.
 

Interessante per i video? 

Sempre più persone guardano ogni giorno il telefono a spese della TV. E’ un dispositivo sempre a portata di mano. Si può anche semplicemente ascoltare la musica. Grazie alla potenza degli smartphone e alla loro connettività, potete guardare quello che volete. Ma questo non significa che qualsiasi smartphone andrà bene.

 Non sorprende che questo modello non sia proprio fatto per la multimedialità. E’ una delle peggiori in questo settore. Lo schermo da 2.4 pollici è poco adatto all’esercizio fisico. La risoluzione è bassa: 240 x 32044. Si sentirà più a suo agio ad ascoltare la musica.
 Per quanto riguarda l’audio, Nokia ha voluto fare le cose per bene. Questo modello ha un ingresso jack da 3,5 mm e permette al telefono di riprodurre musica di buona qualità.
 Grazie alla funzionalità Bluetooth, è possibile associare il telefono a tutti i dispositivi della casa (altoparlanti, TV…). Il risultato sonoro è di buon livello.
 E, per quanto riguarda le belle ma mancanti funzionalità, abbiamo gli altoparlanti stereo; il suono mono è meno profondo.
 

Il modello giusto con cui giocare? 

I giochi per smartphone ora richiedono potenza. Lo stesso vale per il numero sempre crescente di applicazioni che riducono la capacità della batteria. Per giocare e avere un’immagine fluida, è necessario avere la CPU e la GPU al loro meglio. In altre parole, la potenza dei componenti tecnici è essenziale per godere delle fasi di gioco.

 Dopo i nostri test, scopriamo che Questo 150 (2020) è nella classifica più bassa. Il che lo fa sembrare solo passabile.
 Sapendo che alcuni utenti hanno bisogno di più spazio, Nokia ha messo a disposizione uno spazio libero per un’estensione.
 Se si gioca molto per diverse ore si scopre che la batteria è scarica. La resistenza di questo modello è una delle più deboli. La sua potenza di 1020 mAH non vi permetterà di goderne per tutto il giorno.
 Avremmo apprezzato un livello più alto per la visualizzazione delle applicazioni. I componenti non consentono una visualizzazione di qualità. Non sarà facile leggere i documenti scaricati. Dovrete forzarlo a leggere i documenti in modo chiaro.
 Infine, va notato che il pagamento NFC (contactless payment) non è possibile con questo smartphone.
 

Per quanto riguarda l’uso audio o video? 

La gente usa gli smartphone da un po’ di tempo ormai… per scattare foto. I milioni di pixel dei sensori consentono di realizzare foto di alta qualità. Ma questa caratteristica non è tutto. È importante anche poter condividere le foto scattate con un solo clic. In generale, Nokia ha sviluppato un know-how riconosciuto per gli smartphone.

 L’azienda ha fatto il minimo indispensabile in questo caso. Questo modello ha quindi un solo obiettivo.
 

L’150 (2020) in conclusione 

Dopo i nostri test, vediamo che questo 150 (2020) non va bene per tutti i casi. Con prestazioni inferiori, non raggiunge il livello dei migliori. In conclusione, è una scelta costosa.